fbpx
Alessandra Mussolini

Immigrazione: Tusk convoca vertice UE-Turchia

E’ di qualche ora fa l’annuncio del Presidente Donald Tusk. Domenica 29 Novembre alle n16 si terrà, presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles, il vertice sulle questioni legate all’immigrazione.

La grande protagonista dell’incontro sarà la Turchia, chiamata al summit a rispondere a quelle che sono le emergenze del momento, con l’intenzione di raggiungere con l’UE un accordo il prima possibile.

A rappresentare la Turchia sarà il Primo Ministro Ahmet Davutoglu.

L’obiettivo di Tusk è quello di ridare energia alle relazioni, ma tutto passa da un accordo sul contenimento dei flussi migratori.

Il vertice è stato convocato dal Presidente Tusk, nonostante l’atmosfera nella capitale belga sia surreale per via dei numerosi allarmi terroristici. La città è quindi blindata e ogni zona è sotto osservazione preventiva. La tensione è alta, ma le questioni internazionali vanno risolte al più presto, spiega il Presidente che ha annunciato l’incontro e la telefonata con il Primo Ministro turco via Twitter.

A riunirsi saranno i Capi di Stato e di Governo dei 28 Paesi dell’UE. La Turchia ha recentemente eletto un nuovo governo Islamo-conservatore e la speranza è quella di vedere un accordo già nelle prime ore. L’obiettivo dei Leader europei è quello di collaborare sui rifugiati, che partono numerosi dalle coste turche cercando l’ingresso in Europa passando per la Grecia.

Share Button