fbpx
Alessandra Mussolini

Giustizia:Fi,ok direttiva Ue,pronti a vigilare contro orrori.

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – Pieno sostegno alla direttiva europea che punta a rafforzare il diritto alla presunzione di innocenza di indagati e imputati. Forza Italia in una conferenza stampa alla Camera, a cui hanno preso parte i capigruppo in Parlamento Renato Brunetta e Paolo Romani, le europarlamentari Elisabetta Gardini e Alessandra Mussolini e i deputati azzurri Francesco Paolo Sisto e Carlo Sarro, si dice pronta a “vigilare sulla sua applicazione” e annuncia anche un ddl sul “ruolo della comunicazione”.

“La direttiva – sottolinea Mussolini – è un richiamo ai principi fondamentali” sanciti anche nella nostra Costituzione ma che “spesso vengono dimenticati” e “tra poco sarà pubblicata sulla gazzetta. Dopodiché – ricorda Gardini – ogni Paese membro avrà due anni di tempo per adeguarsi”.

“Ben venga il giudice a Bruxelles, che ci ricorda i principi di uno Stato di diritto”, sottolinea Brunetta che assicura anche di essere pronto “a farsi carico di portare la direttiva in commissione vigilanza Rai per evitare che proseguano gli orrori a cui abbiamo assistito” in questi anni. E proprio nel campo della comunicazione, Forza Italia ha già predisposto un ddl “per renderla impersonale ed evitare – spiega Sarro – il protagonismo di certi magistrati”. Da parte sua Sisto, evidenzia facendo un riferimento a Silvio Berlusconi come “alla luce di questa direttiva occorra chiedersi se la legge Severino sia in linea” con quanto disposto dall’Europa. Insomma, aggiunge Romani, le nuove regole Ue sono uno strumento in più per dire “basta alla giustizia spettacolo”.

Share Button