fbpx
Alessandra Mussolini

Migranti: Mussolini, l’arroganza della Francia non ha limiti.

“Non ha limite l’arroganza della Francia. Le offese e gli insulti al nostro Paese che per una volta ha deciso di dire basta a sbarchi incontrollati sollecitando maggiore solidarietà e nuove regole in Europa, sono vergognosi”, ha affermato ieri l’europarlamentare Alessandra Mussolini (FI-Ppe) nell’aula del Parlamento di Strasburgo.

“Basta insultare l’Italia, che ha salvato centinaia di migliaia di migranti. Sciacquatevi la bocca quando parlate dell’Italia. Io qui difendo il governo italiano anche se non ne faccio parte. Certo che i porti sono chiusi. È facile parlare da questi banchi di solidarietà con i porti degli altri…”. “Parliamo di ciò che non hanno fatto Spagna e Francia, parliamo piuttosto degli hot spot nei Paesi di transito, in Libia, in Tunisia. “Le scuse ufficiali a tutti gli italiani sono d’obbligo, ma a queste deve seguire una reale svolta nell’Unione europea sulla questione migratoria perché gli italiani hanno perso la pazienza e non sono più disposti ad accettare da Bruxelles solo imposizioni in cambio di nulla”, ha concluso Mussolini.

Editoriale Il Fatto S.p. A. C.F.

Share Button